Audit di produzione

Per la valutazione della conformità di prodotti che sono soggetti a una certificazione EAC, i regolamenti tecnici prevedono un audit di produzione. Questo vale soprattutto per la certificazione EAC per produzioni in serie e i prodotti elencati nei seguenti regolamenti tecnici:

In alcuni casi l’audit di produzione può essere sostituito da una certificazione del sistema di gestione della qualità, però solo se il produttore è certificato secondo ISO 9001. Tali certificazioni lo rendono possibile di ricevere un certificato EAC con la durata di validità massima di 5 anni.

L’audit viene organizzato da un ente di certificazione accreditato sul posto. L’esecuzione dell’audit di produzione avviene ai sensi dello standard nazionale della Federazione Russa Gost-R 54293-2010 “Audit di produzione per procedure di valutazione della conformità”.

L’obiettivo dell’audit è di determinare se i processi di produzione soddisfano i requisiti previsti dalle norme tecniche. La procedura e gli oggetti dell’audit sono definiti dal regolamento tecnico, per esempio nell’appendice 13 del TR CU 018/2011 Sulla sicurezza di mezzi di trasporto su ruote.

Vengono controllate le seguenti aree:

  • infrastruttura (posto, capannone di produzione, mezzi di trasporto ecc.)
  • documentazione (documenti tecnici, buoni affari, estratto del registro di commercio)
  • personale
  • equipaggiamento tecnico
  • strumenti di misura
  • marcatura dei prodotti
  • test di accettazione e ispezione in entrata
  • monitoraggio dei processi

Documenti necessari:

Documenti tecnici per l'audit di produzione
  • certificati per le materie prime, prodotti e componenti preliminari
  • certificati GOST o EAC se disponibili
  • rapporti di prova
  • manuale di uso
  • passaporti tecnici
  • giustificazione di sicurezza
  • documenti di costruzione
  • certificati per la gestione della qualità
  • documenti della produzione
  • metodi di verifica e controllo
  • catalogo di produzione
  • documenti di fondazione

Le incoerenze nella produzione e la mancanza della documentazione necessaria possono portare al rifiuto della certificazione. Il produttore deve quindi presentare i documenti mancanti e correggere le discrepanze entro il termine stabilito.

Dopo l’audit l’auditor crea un rapporto finale. Tale rapporto è decisivo per l'ulteriore procedura di valutazione della conformità.

Programma tipico per l'analisi delle condizioni del prodotto

oggetto dell’esame document
infrastruttura viene controllato il seguente: piano del sito, struttura dei laboratori, elenco delle macchine e delle altre attrezzature, piano dei sistemi di ventilazione, schema della movimentazione dei prodotti all’interno dell’impianto, informazioni sui materiali di finitura degli stabilimenti ecc.
documenti
  • i documenti previsti dal regolamento tecnico
  • passaporti tecnici, documenti operativi, programmi per ispezioni, manutenzione, riparazioni e così via
  • metodi di controllo, informazioni sulle procedure di misura, protocolli, file, rapporti
macchinari ed attrezzature documenti sulla procedura della produzione, controllo dell’equipaggiamento tecnologico
strumenti di misura certificato di taratura, verifica del corretto utilizzo e conservazione dello strumento di misura
personale se specificato nei requisiti tecnici:requisiti per le competenze e la qualificazione, prova di formazione in materia di igiene, ecc.
ispezione in entrata del materiale o del prodotto frequenza, metodi, estensione e risultati del controllo
processi specifici protocolli di validazione dei processi, rapporti sui test a campione, documenti sulla certificazione dei processi tecnologici
marcatura marcatura EAC o EX
in aggiunta certificati ISO, manuale della qualità, organigramma

Costi di un audit di produzione

I costi di un audit di produzione dipendono da vari fattori. Le specifiche condizioni della certificazione vengono sempre determinati individualmente a seconda dei documenti necessari.

Ci chiami o ci invii una mail. Le forniremo un’offerta gratuita e non vincolante per l’esecuzione di un audit di produzione e saremo lieti di rispondere a tutte le Sue domande. Si convinca della qualità dei nostri servizi! 

Nel nostro video, spieghiamo che cos´è una certificazione EAC e come e dove può certificare o dichiarare i Suoi prodotti per la commercializzazione nell'UEE.

La certificazione e dichiarazione EAC sono processi complessi, che confermano la conformità dei prodotti ai vigenti regolamenti tecnici e che richiedono tante conoscenze tecniche. Schmidt & Schmidt Le offre aiuto durante il processo della certificazione per il mercato dell'UEE.

Il certificato EAC dell’Unione Economica Eurasiatica (UEE) conferma ufficialmente che i prodotti corrispondono alle direttive tecniche, i cosiddetti regolamenti tecnici dei paesi membri dell’UEE. I prodotti la cui conformità ai regolamenti tecnici è stata confermata dal certificato dell’UEE, possono essere liberamente trasportati e venduti oltre confine in tutto il territorio doganale degli stati membri dell'Unione Economica Eurasiatica.

La dichiarazione EAC dell’UEE conferma che i prodotti corrispondono ai requisiti minimi dei regolamenti tecnici dell’UEE. Una dichiarazione EAC viene rilasciata dal produttore, importatore o un rappresentante autorizzato e inserita nel registro uniforme. I prodotti la cui conformità ai regolamenti tecnici è stata certificata da una dichiarazione, possono essere liberamente trasportati e venduti oltre confine in tutto il territorio doganale degli stati membri dell’UEE.

Il certificato EAC può essere rilasciato soltanto dopo il controllo di qualità effettuato da un ente di certificato indipendente accreditato in uno degli stati membri dell’UEE. La certificazione viene effettuata sulla base dei documenti tecnici, rapporti di prova interni o forniti da laboratori accreditati, come eventualmente sulla base di un audit di produzione sul posto. Il certificato è stampato su un modulo ufficiale, che presenta diversi elementi a prova di falsificazione ed è autenticato dalla firma e dal sigillo di un organismo accreditato. Il certificato EAC viene di solito rilasciato per prodotti complessi, i quali richiedono un controllo più dispendioso da parte delle autorità di sorveglianza.


La dichiarazione EAC è una dichiarazione di conformità da parte del produttore, importatore o rappresentante autorizzato sulla conformità dei prodotti ai requisiti minimi dei regolamenti tecnici dell’UEE. A differenza del certificato, la dichiarazione EAC viene rilasciata dal produttore o importatore stesso. Tutte le prove e analisi necessari vengono o effettuati dal produttore stesso o in alcuni casi da un laboratorio. Il richiedente rilascia la dichiarazione su un normale foglio di carta. Il rappresentante o l’ente di certificazione accreditato in uno dei paesi membri dell’UEE deve inserire poi la dichiarazione nel registro dell’UEE.

Visa
Mastercard
SEPA Überweisung
PayPal

Team con esperti e consulenti qualificati

I nostri dipendenti dispongono di una lunga esperienza nel campo dell'esportazione e della certificazione

Certificazione di tutti i tipi di prodotti

Collaboriamo con clienti di tutte le branche

Lavorazione veloce di ordini

Un approccio individuale per ogni cliente e una lavorazione rapida ci distinguono da altri

Conoscenze approfondite sui regolamenti tecnici

Grazie alle nostre conoscenze tecniche e giuridiche assicuriamo un'alta qualità dei nostri servizi

Consegna gratuita dei documenti

I Suoi documenti vengono consegnati il più presto possibile e gratuitamente